Siete sul sito
Il suo paese
FacebookTwitterYoutubepinterestRss

Fumetti a Bruxelles


© OPT/J.P Remy / © OPT/J.P Remy / © OPT/Ricardo de la Riva /

 

I personaggi e gli eroi più famosi dei fumetti Tintin, Spirou, Lucky Luke, i Puffi e molti altri sono nati in Belgio dalla fantasia di grandi maestri della Nona Arte come Hergé, Franquin, Morris, Peyo, e passeggiando per Bruxelles si possono ammirare almeno una trentina di giganteschi , tipico esempio di un’espressione artistica che permea la cultura belga.

 

Per gli appassionati dei fumetti, quindi, suggeriamo alcune tappe fondamentali: il Museo del Fumetto - CBBD (BRUXELLES), che ha sede, fra l’altro, in uno splendido edificio Art Nouveau a Bruxelles disegnato da Victor Horta e che ospita in permanenza collezioni e mostre temporanee e dove si può sostare indisturbati a leggere nelle sale della biblioteca.

 

La Casa dei Fumetti (BRUXELLES), nata nel 2006 che racconta, in modo dettagliato, tutta la storia di questa arte singolare a partire dalla sua nascita. Ancora il MOOF - Museum of Original Figurines, museo di fumetti a Bruxelles (BRUXELLES), dove ammirare personaggi modellini da collezione, ma anche disegni e tavole originali.

 

Se a questo punto vi è venuta anche fame, unite l'utile al dilettevole entrando al Villaggio del Fumetto - Village de la Bande Dessinée Comic's Café (BRUXELLES).

 

E infine il Museo Hergé a Louvain-la-Neuve (LOUVAIN-LA-NEUVE) immerso nel verde del parco dell'Università di Louvain-la-Neuve, la città universitaria situata pochi chilometri a sud di Bruxelles.

 

 

Seguite anche il percorso Sulle tracce di Tintin