Siete sul sito
Il suo paese
FacebookTwitterYoutubepinterestRss

Mons: Patrimonio architettonico


© OPT/Joseph Jeanmart / © OPT/Joseph Jeanmart /© OPT/Joseph Jeanmart /

 

Nel 1450 le monache della comunità religiosa della Santa Waudru iniziarono a costruire la Collegiata, interrotta nel 1686, ma che ancora oggi rappresenta, nel suo stile gotico-brabantino, uno dei luoghi più suggestivi della città. All’interno, lo straordinario Tesoro della Collegiata Siante-Waudru (MONS) conserva oltre ad una preziosa collezione di oreficeria, le solenni statue di alabastro realizzate nel XVI secolo da Jacques du Broeuck.

 

Il centro storico di Mons è dominato dalla Grand-Place dove spicca il Municipio di Mons (MONS) costruito per ordine di Carlo il Temerario da Matheus de Layens, il più celebre architetto del Quattrocento. Qui, a sinistra del portale, si può ammirare la famosissima SINGE DU GRAND GARDE - LA SCIMMIA DEL GRAND GARDE (MONS) in ferro battuto realizzata nel XV secolo. Secondo la leggenda porta fortuna a chi le accarezza la testa con la mano sinistra.

 

Un altro importante simbolo di Mons è il Beffroi di Mons, Patrimonio mondiale Unesco (MONS), la torre campanaria alta 87 metri, costruita nel 1673. , suona le ore con le sue 49 campane del carillon.