Siete sul sito
Il suo paese
FacebookTwitterYoutubepinterestRss

Sulle tracce di Tintin

Museo Hergé a Louvain-la-Neuve
© Nicolas Borel - Atelier de Portzamparc 2009
Museo Hergé a Louvain-la-Neuve
© Nicolas Borel - Atelier de Portzamparc 2009
Museo Hergé a Louvain-la-Neuve
© Nicolas Borel - Atelier de Portzamparc 2009

 

Il 22 maggio 1907, a Etterbeek, comune di Bruxelles, nasce Georges Remi alias Hergé. Diventerà il geniale autore di Tintin e Milù, ma anche il padre dei fumetti europei e l'inventore di una linea dai tratti chiari e ben definiti.

 

Dopo aver dato vita al famoso reporter Tintin e al suo fedele compagno a quattro zampe nel 1929, Hergé  ha creato numerosi altri personaggi tra cui Quick e Flupke due birbanti ragazzini di quartiere. Le sue produzioni furono tradotte in circa sessanta lingue registrando oltre duecento milioni di copie pubblicate. Nel 2011 è uscito anche "Le Avventure di Tintin - il segreto dell'Unicorno" il primo film di una trilogia la cui regia è stata firmata da nientepopodimenoche Steven Spielberg. 

 

Lasciate agire la magia delle avventure di Tintin e seguite le sue tracce su googlemap con .

 

Non dimentichiamo di visitare la Galerie du Roi, la stessa dove Hergé incontrò per la prima volta un altro mostro sacro dei fumetti: Edgar-P. Jacobs, creatore di Blake et Mortimer. Ci si può dirigere poi verso il Museo del Fumetto - CBBD (BRUXELLES) che dedica un ampio spazio a Hergé.
 

Inoltre, a circa 33 Km da Bruxelles, a Louvain-la-Neuve si può visitare il Museo Hergé a Louvain-la-Neuve (LOUVAIN-LA-NEUVE) completamente dedicato alla produzione artistica del creatore di Tintin.